Running Motivator

Lei si chiama Erika. E ora corre.

Lei si chiama Erika. E ora corre.

Spesso pensiamo che i nostri limiti vengano dal nostro fisico,

pensiamo “non ci riusciremo mai” – ”Ma figurati io? impossibile, sei matto”

Poi incontri qualcuno che ti racconta una storia dove ci sono persone che raggiungono traguardi inimmaginabili per il corpo, ma possibili per la mente.

La mente, il vero motore che ci permette di fare quelle cose che oggi sembrano irraggiungibili.

Questa persona è Gianluca, Un Running Motivator (leggi qui come contattare Gianluca), un uomo appassionato e amante del Running. Il suo entusiasmo ti contagia, ti sprona a fare e dare il meglio, non per gli altri ma per te stesso.

Un passo alla volta, un metro, poi 1 kilometro e poi 2,3,4 e poi dieci. Non ti molla mai, ti incoraggia quando hai qualche debolezza, ti rimprovera quando stai mollando, ma si complimenta quando raggiungi i traguardi. Ha molta pazienza anche con me che sono un disastro e di strada da fare ne ho tanta. Questo è tutto ciò che posso dire, per ora.

Buon Running a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *